mercoledì 21 aprile 2010

MONSTER HUNTER 3 (TRI) - DAY ONE



MONSTER HUNTER 3 (TRI) - DAY ONE RELEASE


Se avete fatto i compiti vi ritroverete ad avere lo scontrino o la mail di un preorder per questo Monster Hunter 3.
Io personalmente non vedo l'ora che arrivi sera per metterci le mani come si deve!

   La spada Sancho, presto! La spadaaaaa!

Benvenuti Cacciatori



Tutte le immagini sono utilizzate per fini di recensione.
I diritti sono dei leggitimi detentori.

martedì 20 aprile 2010

Recensione BAKUMAN



 
La regola Gi Joe applicata ai Manga


ECCO I FATTI:
Moritaka Mashiro, Taka per gli amici, 14 anni, 32 esami in un mese grazie a Cepu vuole fare l'impiegato medio Giapponese. Non perchè gli piaccia particolarmente ma solo perchè, cito testualmente: "il futuro non mi interessa, vivere è soltanto una scocciatura", quindi per non dare problemi alla sua famiglia facendo il fannullone, ha deciso di studiare e fare una vita da tranquillo Giapponese medio.
Piano infallibile se non fosse che, il suo incredibile talento per il disegno non la pensa così.
Taka sa disegnare bene e lo dicono tutti, ha ricevuto anche importanti riconoscimenti nei suoi 14 anni.

Monster Hunter Tri: Countdown





Tra 3 giorni sarà il Day One del nuovo Monster Hunter per Wii. Da Venerdì dunque la mia già precaria vita sociale subirà un duro colpo!






Tutte le immagini sono utilizzate per fini di recensione.
I diritti sono dei leggitimi detentori.

sabato 17 aprile 2010

Seretur: L'altro lettore Incomincia il suo viaggio.


Per chi non ricordasse avevo parlato delle citazioni d'apertura qui.
Quindi...

"Sono salito sulla cattedra per ricordare a me stesso che dobbiamo sempre guardare le cose da angolazioni diverse. E il mondo appare diverso da quassu'."  (L'attimo Fuggente)

Un amico ha aperto un blog di recensioni letterarie: Seretur: l'altro lettore e credo che la citazione qui sopra calzi a pennello.

Quindi:
In culo alla balena e stoncali tutti!




Tutte le immagini sono utilizzate per fini di recensione o arricchimento descrittivo.
I diritti sono dei leggitimi detentori.

martedì 13 aprile 2010

Ci sono solo due persone di cui mi fido, una sono io, l'altra non sei tu! (Con Air)



Da oggi mi toglierò un piccolo sfizio, titolare le cose che non sono legate a comics, manga e il mondo recensivo di questo blog, con citazioni tratte da film.
So che può sebrare una roba banale, ma ho parlato di sfizio quindi...

Oggi vi presento la new entry casalinga: Esploratore Iperattivo e Terrore delle Mie Librerie ecco a voi, Momo.


Momo, Ci sono solo due persone (in casa) di cui mi fido, una sono io, l'altra non sei tu, quindi stai lontano dalle librerieeeee!

Librerie a parte, questo gatto è felicità pura!




Tutte le immagini sono utilizzate per fini di recensione.
I diritti sono dei leggitimi detentori.

venerdì 9 aprile 2010

Recensione A CASA DI MOMO



 


Quando leggo una storia tra le 05:00 e le 06:00 della mattina (Domenica mattina) che mi tiene comunque sveglio dopo una dura giornata di lavoro, potrei dire che è un ottimo prodotto ma in realtà mi trovo a pensare che sia proprio quello che mi ci vuole prima di dormire.


ECCO I FATTI:

Okumoto Momone, per tutti, Momo, è una di quelle ragazze minute, gentili, carine ma anche un pò imbranate, maldestre e quasi sempre imbarazzate che troviamo spesso all'interno dei manga.
Momo ha i capelli corti e scuri e vuole fare l'artista, come suo padre, che, per seguire la vocazione ha abbandonato la famiglia quando Momo era ancora una bambina.
Di lui non si hanno tuttora notizie.

sabato 3 aprile 2010

Recensione DARREN SHAN





Senza preamboli o cazzate andiamo al punto quindi



ECCO I FATTI:


Darren Shan è appassionato di ragni. Morbosamente. Il suo migliore amico, Steve, è appassionato di occultismo, mostri e film horror. Morbosamente. Frequentano la stessa scuola e la stessa classe, giocano insieme a calcio e si frequentano anche dopo scuola.
Vita serena e tutto regolare....finchè, nel ritornare a casa da casa di Steve, Darren, riceve un volantino da uno strano uomo che reclamizza il Cirque du Freak, lo spettacolo degli esseri deformi..